.
Annunci online

dolcecomeilcioccolato
"Dubitare di se stesso è il primo segno dell'intelligenza"
21 ottobre 2007
a volte ritornano...
 

Dove sono?

Che fine ho fatto?

Sto bene?

Chissà…

mi sto cercando….


Amate le vostre visioni, amate i vostri ideali, amate la musica che si agita nel vostro cuore, la bellezza nascente nel vostro spirito, il charme che circonda i vostri pensieri più puri, perchè di tutto questo cresceranno le condizioni ideali; e se rimanete fedeli a questi, il vostro mondo sarà finalmente creato."

Allen James




permalink | inviato da dolcecomeilcioccolato il 21/10/2007 alle 17:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa
10 luglio 2007
10/07/2007
 
Il ricordo è un traditore che ferisce alle spalle.   Sören Kierkegaard



permalink | inviato da dolcecomeilcioccolato il 10/7/2007 alle 11:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
13 giugno 2007
quasi quasi me la regalo


Tanti auguri a me ...
                         tanti auguri a me...
                                                 tanti auguri a me ....



Poiché il tempo non è una persona
che potremo raggiungere sulla strada
quando se ne sarà andata, onoriamolo
con letizia e allegrezza di spirito
quando ci passa accanto.
                                                        (Wolfgang Goethe)








permalink | inviato da dolcecomeilcioccolato il 13/6/2007 alle 0:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa
25 maggio 2007

Stanotte mi hai legata  nel tuo  letto

con  fare incedente.

Hai inciso le tue iniziali

con  morsi immersi sul mio seno,

che ti nutriva di dolce nettare

 e miele.

Perché vuoi rubare la maschera

a me più cara?

Perché vuoi lambire il mantello bianco

 della mia aurea?

Pendi su di me la tua spada e

trafiggimi

con il colpo profondo

dei tuoi respiri!

 





permalink | inviato da il 25/5/2007 alle 13:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (30) | Versione per la stampa
16 maggio 2007


È incredibilmente difficile sollevarsi da soli, da una famiglia povera,
da un ambiente isolato... È immenso il peso della famiglia, del suo
sapere, delle sue relazioni sociali. È la famiglia che ti manda nella
scuola giusta, dove farai le amicizie utili, che ti inserisce nella rete
di relazioni sociali in cui si fa carriera. [...] La nostra società
è fatta di clan, consorterie, tribù. Se sei dentro la tua vita è
in discesa, se sei fuori trovi strade sbarrate.

(F. Alberoni)




permalink | inviato da il 16/5/2007 alle 22:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa
15 aprile 2007


Nessun colpevole può essere assolto dal tribunale della sua coscienza.     
Giovenale




permalink | inviato da il 15/4/2007 alle 12:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa
5 aprile 2007
un regalo di lazzaroblu




permalink | inviato da il 5/4/2007 alle 11:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
16 marzo 2007



LA LEGGE
"ART. 600. - (Riduzione o mantenimento in schiavitù o in servitù). -
Chiunque esercita su una persona poteri corrispondenti a quelli del
diritto di proprietà ovvero chiunque riduce o mantiene una persona
in uno stato di soggezione continuativa, costringendola a prestazioni
lavorative o sessuali ovvero all'accattonaggio o comunque a prestazioni
che ne comportino lo sfruttamento, è punito con la reclusione
da otto a venti anni.

La riduzione o il mantenimento nello stato di soggezione ha luogo
quando la condotta è attuata mediante violenza, minaccia, inganno,
abuso di autorità o approfittamento di una situazione di inferiorità
fisica o psichica o di una situazione di necessità, o mediante
la promessa o la dazione di somme di denaro o di altri vantaggi
a chi ha autorità sulla persona.

La pena è aumentata da un terzo alla metà se i fatti di cui al primo
 comma sono commessi in danno di minore degli anni diciotto o
sono diretti allo sfruttamento della prostituzione o al fine di sottoporre
la persona offesa al prelievo di organi".

LA REALTA':
  " Mi chiamo Olga , ho 14 anni, vengo dalla Romania ,
 ho perso entrambi i genitori.
Nel mio paese ho conosciuto una signora che mi ha portato qui in
Italia con la promessa di farmi lavorare a casa sua come baby sitter
per 500 € compreso vitto e alloggio, era molto buona ,arrivata qui
però mi ha mostrato la sua vera faccia... mi ha consegnato nelle
mani di uomini cattivi che mi hanno sequestrato il passaporto.
Mi hanno minacciato che se non mi vendo mi faranno delle cicatrici
e ci metteranno sopra del sale per farmi soffrire...
Così mi prostituisco ogni giorno per 30 € anche 4,5,9 volte al giorno...
 e gli consegno i soldi a loro e a volte mi picchiano ugualemente..."
           (testimonianza di una ragazza su Raidue a "la storia siamo noi" )
Riflessione: quando le donne dell'8 marzo, e la coscienza
di tutti quelli che   lottano per l'ingiustizie ,  scenderà in piazza 
per  lottare contro la  schiavitù della prostituzione?

 




permalink | inviato da il 16/3/2007 alle 12:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (32) | Versione per la stampa
8 marzo 2007
per non dimenticare...


- Non vince la donna che corre dietro, né quella che scappa.
              Vince quella che aspetta -  Elias Canetti




permalink | inviato da il 8/3/2007 alle 11:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
28 febbraio 2007

Pensiamo bene degli altri solo perché ci intimoriscono.

L’ottimismo è fondato sul terrore puro.

Ci illudiamo di essere generosi  solo perché attribuiamo 

al nostro prossimo proprio quelle virtù che più di tutte possono

farci comodo.      (O. Wilde)




permalink | inviato da il 28/2/2007 alle 9:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (26) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE